Seguici su Google+ Voglio andare a vivere alle Canarie

IL MONDO È LA MIA CASA

Un blog per chi vuole cambiare vita e paese una volta, o due, o tre...Per animi nomadi e per chi cerca sempre un Altrove.
Nomadi. Gispsy. Viaggiatori. Espatriati. For all the gispy souls out there.

29 ott 2012

Voglio andare a vivere alle Canarie


Un post per tutti quelli che mi scrivono perchè vogliono andare alle Canarie

Per prima cosa, vi ringrazio! Ho ricevuto e continuo a ricevere così tante email da quando hanno pubblicato la mia intervista su http://www.voglioviverecosi.com che stento a crederci. Se siete davvero andati tutti alle Canarie immagino che siano diventate affollatissime. Scherzi a parte. Volevo avvisare tutti che non sono più alle Canarie da più di un anno, quindi eventuali incontri, appoggi etc non ve li posso fornire anche se lo farei sempre più volentieri perchè ho scoperto che la gente specula sui desideri di cambiamento e talvolta l'ignoranza della gente.


Io sono fiera di aver ospitato perfetti sconosciuti per periodi più o meno lunghi e gratuitamente in quasi tutti i paesi dove mi sono trovata a vivere che avevano bisogno per ragioni differenti. La mia lista è lunga e ne sono intimamente fiera. Talvolta ho dato un tetto a chi era un pò disperato, talvolta ho dato tempo a chi di tempo aveva bisogno, talvolta ho dato un'idea a chi viveva di abitudine, talvolta ho dato coraggio a chi aspettava solo una spintarella.Talvolta ho reso internazionali piccole menti un pò bigotte.  Sui difetti e le cose cattive che ho fatto vi rimando alla puntata 34039049490324888 che scriverò su questo blog nel 3014. Siccome siete davvero tanti, non riesco mai a rispondere a tutti. Mi dispiace perchè nella maggior parte dei casi mi raccontate la vostra storia personale e io mi sento immediatamente coinvolta e vorrei dirvi un milione di cose. Cercherò di usare questa pagina per rispondervi, con il tempo (e se avrò tempo, cosa che scarseggia ultimamente), cercherò di creare anche delle pagine specifiche su ogni isola o su ogni particolare problematica. Per ora cercherò di fare un riassunto utile per rispondere alla maggior parte delle domande che mi avete fatto nel corso degli anni. Per una descrizione delle isole principali, vi rimando all'intervista: vivere nell'isola dell'eterna primavera.
vivere nell'isola dell'eterna primavera link

C'è lavoro alle Canarie?

Domandone..io ne ho trovati vari e non sono speciale, non sono laureata in fisica nucleare e non ho amici, parenti etc alle canarie (ora si, ma sono andati lì dopo di me, seguendo il percorso da me aperto e non viceversa). Quindi tendo a considerare gli altri essenzialmente come me, se io l'ho trovato immagino lo possiate trovare anche voi. Non credo sia una risposta soddisfacente per placare tutte le vostre paure. Ma cosa posso dire? Direi che se avete soldi e volete investire, va abbastanza bene. Le canarie costano poco, non dovreste pagare tasse, e chiunque porti soldi e lavoro è più che benvenuto. Il turismo comunque c'è sempre, e soprattutto a tedeschi e nordici potrete chiedere cifre esagerate senza che se ne accorgano (soprattutto agli inglesi con i pounds..). Ma insomma chi ha soldi da investire, raramente ha bisogno di me...(ANCHE SE IO HO UN SACCO DI IDEE DI BUSINESS!!!) Gli altri..che cercano un lavoro: considerate che in media gli stipendi sono molto bassi, è vero. Però gli affitti sono altrettanto bassi, così la benzina (in alcuni paesini non turistici ancora meno di altri), non ci sono spese di riscaldamento etc. Diciamo che rispetto ai 1100 euro a barcellona per poi pagarne almeno la metà magari per condividere un appartamento marcio, anche 800 euro possono sembrare oro, se la casa ve ne costa 300 e potete scodinzolare mezzi nudi in spiaggia sempre al caldo (esempi di stipendio minimo nelle due città per un lavoro full time). Difficilmente vi arricchirete in soldi, a meno che non siate una coppia, lavorate entrambi, l'affitto costa poco, vivete con poco (sole, amore e cibo?) e allora magari qualcosina riuscite anche a metterla via, oppure lavorate da casa con un altro paese? Bellissimo, io l'ho provato ed è una meraviglia! 

Aggiornamento in seguito a discussione su www.italiansonline.net sezione Canarie.
Vorrei aggiungere delle considerazioni dopo aver letto alcuni post su www.italiansonline.net.
Nella vita, cambiare è sempre difficile. Anzi, la vita è sempre difficile di per sè, anche se non si cambia niente! In realtà meno spesso di quanto crediamo i cambiamenti li decidiamo noi, molto più spesso accadono e basta. Anyway.

E`chiaro che non esiste un posto al mondo, dove arrivate, non parlate la lingua, non avete soldi e tutto si sistema subito (anche se devo dire che ci sono anche eventi fortunati che permettono simili miracoli e io ne sono la prova vivente). Parlando in generale, chi non ha appoggi, amici, occasioni, chi non conosce la lingua, sicuramente si troverà a dover affrontare dubbi e problemi che, nonostante quello che possa scrivere io o mille altri in vari blog, non hanno alcuna risposta prevedibile. Potrebbe andar bene, potrebbe andar male, potrebbe andare ma chissà se poi era tanto meglio. Ma io avrei mai dato retta alle parole di un altro quando sentivo il bisogno di provare qualcosa? MAI.
Il vaso di Pandora, le ali di Pindaro. Pillola rossa o pillola blu di Matrix.
Non si può soffocare la natura umana con calcoli, statistiche e ragionamenti. La vita nel suo caos e nelle sue spinte primordiali, vince sempre sulla ragione, parlo a livello generale di vita sulla terra.
Tutti vorremmo certezze ma le certezze non esistono, o meglio abitano nel posto ideale, quello che nessun viaggiatore ha mai trovato...

Io credo che si, esiste un certo astio che gli italiani che vivono in qualche altro luogo provano verso i nuovi arrivati. Difficilmente lo ammetteranno, forse non se ne rendono conto, forse giustificano tramite ragionamenti ed elucubrazioni, ma sicuramente questo sentimento E' diffuso (come nel caso del ristoratore stronzo di cui facevo un esempio precedentemente nel post).
Il sentimento del privilegio di "essere arrivati prima" e di saperne di conseguenza "di più" non si può controllare. La solita vecchia storia. Prima c'erano i guanchi, poi la terra è diventata spagna e ora se potessero farebbero le Canarie libere, stato indipendente. Col tempo poi sicuramente si dividerebbero in Repubblica Democratica di Tenerife e Stati Uniti di Gran Canaria (infatti già si odiano).
Tutto è in divenire, il passare del tempo cancella e trasforma. Ci sono cose che non potremo mai cambiare.
L'unica cosa che mi sento di dire è: cercate di combattere questa parte "oscura", quella arrogante che crede di saperne di più. E' vero, ne potreste sapere di più, ma conoscete solo la vostra storia, e, credetemi, di storie ce ne sono miliardi, non tutte così banali come la vostra immaginazione suppone. Vivere in nuovi paesi si dice che dovrebbe aprire la mente: in verità spesso gonfia le piume ai polli.

L'Europa è in crisi. La Spagna fa parte dei paesi meno felici d'Europa...Le Canarie sono come la Calabria italiana, si reggevano in gran parte sui sussidi (e il turismo) che la tanto odiata Spagna concedeva per cercare disperatamente di tenere uniti i pezzi di un puzzle che tutto vuole tranne che stare unito.
Eppure se anche la disoccupazione fosse a 80%, 20 persone su 100 lavorano! Io penserei ad essere tra quelle 20, altrimenti la paura di essere tra le altre 80 mi ci farebbe finire sul serio lì in mezzo.
Quello che voglio dire è che si possono sempre fare esempi di situazioni difficili, eppure c'è sempre una possibile soluzione.
Credo che ogni persona sia saggia abbastanza da valutare la propria specifica e personalissima situazione.  Nel caso poi non siate poi così abbastanza saggi, allora è proprio di qualche brutta esperienza che avete bisogno per diventare tali. Sbagliando si impara a conoscersi e si ricalibra la scala di priorità e valori. Anzi no, non sbagliando, semplicemnte provando. Se ammettessi che esistono errori dovrei credere che esista il giusto..

Vedete, quando ero molto giovane, a scuola ero considerata come una destinata a chissà quale sorte, una drogata, pigra? mezza pazza? inadatta a diventare dottore o ingegnere?
Tutto questo solo perchè non rispondevo a certi canoni e a certe abitudini. Noi tutti siamo soggetti a giudicare e a prevedere in base a quello che già conosciamo. Anche da questo non si scappa. Eppure c'è sempre l'eccezione, la sorpresa, l'inatteso. La vera bellezza, una nuova possibilità.

Non lasciatevi scoraggiare dal prevedibile, siate la magnifica eccezione.

Io sono tutto quello che nessuno potrebbe spiegare. Ho 30 anni, ho due lauree eppure da quando ho 16 anni viaggio senza sosta per il mondo. Impossibile, dove hai trovato il tempo? E come si fanno a prendere due lauree in Italia non stando in Italia? Viaggio per il mondo e non ho soldi! Impossibile! Come si fa a viaggiare senza soldi? Ho trovato lavoro negli Stati Uniti prima di metterci piede! Impossibile! Lavorare negli Stati Uniti è difficilissimo. Ho tre lavori e vivo in un furgoncino! Impossibile, come fai a fare tre lavori contemporaneamente senza nemmeno avere un bagno dove pizzuccherare? E' una vita che sento dire "è impossibile" eppure io ho sempre trovato tutte le risposte che altre menti non riuscivano ad immaginare e quello che per molti è difficile per me è una scelta naturale, che scorre come l'acqua, che vien da sè.

E non sono meglio di voi, per cui vi auguro di riuscire a liberarvi dai limiti che impongono gli altri e di riuscire ad ignorare la normalità che soffoca tutte le altre notevolissime possibilità.

La libertà, come il luogo ideale, è solo un punto a cui tendere, infinitamente tendere poichè è nella nostra natura, nulla di più.



Come trovare lavoro alle Canarie?

Se vi va bene lavorare in hotel, ristoranti, spa, resort etc: stampatevi 100 cv e fatevi una lunga camminata. Lasciate personalmente i cv negli hotel etc, è normalissimi lì, hanno delle cassettine dove ziip, infilate il cv e via. È facile "fare amicizia" alle Canarie, nel senso che ci sono centinaia e centinaia di italiani, vi riconoscete, hey ciao da quanto sei qui a si blabalbal, serve qualcuno? sai di qualcuno? Consideratevi su un'isola insomma, il passaparola funziona in poco tempo. Ci sono anche alcune agenzie interinali, al momento non ricordo il nome, comunque sono raggruppate a Los Cristianos, in quella specie di centro commerciale alle fine della "via principale". Qui Adecco: adecco dove si trova a Tenerife?
poi c'e' Activa mi pare, boh non mi ricordo, comunque andate a piedi con Cv e foto e chiedete.  Oppure guardatevi attorno, qualsiasi nome è un possibile lavoro "titsa" -autobus, inviare cv. Siam Park-inviare cv. Bubusettete- inviare cv..ossia: qualsiasi nome vediate in giro è qualcosa che è sull'isola e quindi è un potenziale posto di lavoro, contattali direttamente!
Qui a destra troverete dei link, sono i siti che io ho davvero utilizzato e che vi aiuteranno a trovare lavoro.



Le lingue straniere

E`sicuramente un vantaggio se sapete qualche lingua straniera, magari due o tre. L'isola è turistica, l'ho già detto? Con quanti più individui sapete comunicare (almeno linguisticamente) meglio è. Claro. Tuttavia imparare lo spagnolo è la cosa più facile che possa accadere ad un italiano che debba imparare un'altra lingua. Non vi lasciate spaventare, già all'arrivo in pratica capirete ciò che vi dicono, anche se forse non saprete rispondere. In poco tempo lo imparerete anche se eravate gli ultimi della classe! Ho conosciuto un signore inglese che vive da 20 anni a Tenerife che ancora non dice una single word in spagnolo... Chiaro che potreste avere più difficoltà cmq, ci sono varie opzioni
1_avete abbastanza soldi da non dover lavorare subitissimo: iscrivetevi all'escuela oficial de idiomas (praticamente gratis), oppure attaccatevi alla tv! o cercate qualche persona che non abbia nulla da fare (ce ne sono tantissime) che vi faccia lezione (massimo 10 euro all'ora altrimenti ditele -..6667wdufhja).

2_avete abbastanza soldi ma siete pure delle faccette di cavoletto: ho conosciuto personalità tali da "pazziarsi" tutti, se siete o belle/belli o simpatiche/ci sicuramente sapete come giocare le vostre carte, e non c'e' bisogno che ve lo dica io. Ne conosco tanti di questo genere e, onestamente, gli spaccherei la faccia. Ma siccome sono zen e pacifista mi limito. Alla fine ognuno si arrangia con gli strumenti che ha/sa/vuole utilizzare no? La vita, nonostante l'evoluzione, è sempre un gioco di sopravvivenza. Vabbuo'.

3_avete disperato bisogno di cominciare subito a lavorare anche se parlate solo dialetto veneto: in questo caso come immaginerete dovete cominiciare dal basso, pulire camere di hotel, o giardinieri, o autisti, cose dove che voi parliate non importi molto a nessuno (sad but hey it's true!). Oppure buttatevi sul "familiare", cercare un bar o ristorante italiano, in questo caso avete ancora due possibilità più o meno:
a_il proprietario è uno stronzo e si sente molto più local di voi e ne ha abbastanza dell'invasione di italiani sull'isola dove sperava di stare in santa pace e non in una succursale italiana, e allora vi tratterà come uno scarafaggio (hey ci sono molti scarafaggi alle canarie, preparatevi, alcuni sono talmente grandi che giocano a poker intorno al tavolino!).
b_ siete fortunati e trovate una persona empatica che magari ha proprio bisogno di qualcuno e voi gli piacete abbastanza da tentare e magari vi farà fare una prova :). Ci sono altre opzioni che mi vengono in mente, ma sono evil, non me la sento di scriverle. Se mi dovesse arrivare una mail che includa un nuovo prototipo di situazione allora aggiornerò la lista.  


Qui a destra nella barra laterale al post troverete i link delle scuole gratuite di lingua spagnola (e non solo) alle canarie. (EOI)



Quanto costano gli affitti alle Canarie?

Direi dai 300 ai 550 a seconda della zona, della fortuna, del periodo e della grandezza. Ma vi prego, guardate il sito idealista.com, loquo.es, fotocasa.es. L'ho già indicato nell'intervista, ho anche descritto dove andare all'inizio se proprio non si conosce la zona e si parte da zero (direi SUd Tenerife:los cristianos o las americas perche' ci sono piu' turisti e giro di soldi, ma anche la città santa cruz se non volete andare a vivere al sud nel mondo degli hotel, gli animatori e i vacanzieri), Gran Canaria: maspalomas zona turistica, Las Palmas grande città. Di Fuerte e Lanzarote parlerò con gli interessati, non sono poi molti: una è un deserto di sabbia, mare cristallino e vento (windsurf), l'altra è una roccia piombata dall'iperspazio sulla terra per gli amanti della vita lunare, ma col mare!  


Qui a destra troverete dei link, in molti casi ho già impostato il link sulla ricerca a Tenerife, così non dovete nemmeno indicare alquiler (affitto) e il luogo. Se cliccate sul link idealista invece vedrete subito la mappa dell'isola, così potete scegliere direttamente la zona che vi interessa (normalmente il sud Arona e Adeje sono i luoghi più turistici.



COME OTTENERE IL NIE?

Per me e tutte le persone che conosco, fare il NIE è stato semplicissimo, non sono gli Stati Uniti...è Europa...Ora mi dicono che le cose si sono fatte più difficili. Non sono aggiornata. Cmq il NIE vi serve solo se avete lavoro. Siccome non è che ve lo possano negare, in genere se qualcuno vuole assumervi, anche cameriera o donna delle pulizie e gli piacete, non c'e' nessun problema ad assumervi prima che abbiate il NIE! Un mio amico è stato assunto per fare un sito web, gli hanno chiesto hai il NIE? no. Ok allora fallo entrò lunedì che ti facciamo il contratto. Fine. Insomma il lavoro non è come uno sponsor negli Stati Uniti, che deve garantire per voi e solo grazie a lui potete mettere piede e lavorare legalmente in quel territorio. è un numero che vi consentirà di entare nel circuito burocratico/sanitario spagnolo. Comunque su questo come detto non sono aggiornata, anzi fatemi sapere voi.


SIM CARD
Un consiglio: comprate online una carta Simyo o pepecar spagnola (economiche), possibilmente quando siete ancora in italia. Nel cv mettete il numero spagnolo e indicate come residenza un'area generica: tipo Arona. Cosi' potete gia' mandare i vostri cv dall'Italia e nessuno penserà minimamente che non siete ancora arrivati. Considerando i tempi necessari, magari vi chiamano quando effettivamente siete indeed già arrivati sull'isola, cosi' vi risparmiate un pò di attesa. Io faccio spesso così e in genere ho lavoro prima di arrivare, o almeno ho un colloquio/una possibilità già aperta. Ok per il momento mi pare di aver detto alcune cosucce, appena mi arrivano nuove email aggiorno.

ah!si fa surf? Ma che domanda..daiii..si, si fa surf! Al sud e a nord, sui lati c'e' un pò di vento, più windsurf in genere...


per i pensionati: 
Onestamente si, vi consiglio di andare alle Canarie, con la vostra pensione e magari la vostra casa in Italia affittata, vivrete molto meglio, al caldo, tranquilli e con molti più soldi a disposizione rispetto ai costi che dovreste sostenere in Italia  


Ci sono scuole? Ospedali?
Siiiiiii, sono isole turistiche! Ci sono vari ospedali, se non avete il NIE e non avete il medico di base, basta andare al pronto soccorso con la vostra tessera sanitaria. Le scuole sono un po' ovunque, magari nelle grandi città ce ne sono di più. A La Laguna e a Las Palmas ci sono anche le università.

ok, non mi viene in mente più nulla! Inviate commenti con nuove domande e risponderò qui per tutti!



Auto in affitto
Contattatemi in privato e vi darò il numero per affittare auto a 300 euro al mese. Affidabile, serio, gentile, parla inglese. Io affittai da lui la macchina la prima volta e poi me la comprai. Un tipo di cui fidarsi e prezzi imbattibili.

Info varie:
Per i voli, gli autobus da prendere arrivati all'aereoporto, le scuole di lingua gratuite, le case in affitto guardate i link che ho messo nella barra di destra, sono davvero utili. Se ci fossero problemi di lingua e volete sapere qualcosa in particolare chiedete pure.

Curiosità storiche
Sapevate che Francisco Franco fu mandato a Tenerife durante la Repubblica in Spagna in quanto si temeva un sollevamento militare, soprattutto dei militari de "La guerra del Rif" (nord Africa, dove Franco fece rapidamente carriera). Proprio da Tenerife parì l'aereo Dragon Rapide, se non sbaglio pilotato da un'inglese a cui era stato dato l'ordine di trasportare un capo africano in Spagna. Da qui, e grazie al sostegno tedesco (gli aerei tedeschi trasportarono moltissimi soldati del Rif fino in Spagna) cominciò la Guerra Civile spagnola, una guerra dopo la quale la Spagna non tornerà più ad essere una Repubblica.

L'attuale re di Spagna nacque infatti in Italia, dove rimase per i primi 10 anni. Poi Franco decise di "crescerselo" in modo da trovare un "successore".

La piazza principale di Tenerife è ancora intitolata a Valeriano Wayler, un capo militare celebre per aver bruciato la terra dei contadini cubani, raccolti in quelli che possono essere considerati i primi modelli di Lager prima di quelli tedeschi. Infatti i mambises (i guerriglieri cubani), venivano aiutati e sostentati dalla popolazione. Lo scopo di Wayler era quello di privarli di sostegno e di cibo. Così facendo molti cubani morirono di fame, furono separati dalla loro famiglia o comunque persero tutte le loro terre.

La guerra di Cuba fu poi vinta dagli Americani in pochissimi giorni. E cominciò una nuova epoca per la Spagna, che perdeva così tutti i suoi possedimenti (perse contemporaneamente anche le Filippine..).

..Ma le Canarie? hehhe (non ditelo ai Canari..sui muri troverete Canarias no es España...Le Canarie non sono Spagna. O anche : Canarias Libre!). Bisogna ammettere che in generale gli Spagnoli sono un popolo ancora meno unito del nostro...(addirittura poi I Canari si fronteggiano anche tra isole! Tenerife e Gran Canaria in particolare...Il quotidiano di Tenerife scrisse un lungo articolo affermando che il Gran di Gran Canaria è un "fake". E via a spiegare perchè il nome dovrebbe essere solo Canaria, e a sostenere che i turisti vanno lì solo perchè il nome li invoglia..E da Las Palmas le risposte non mancano)


Mucha suerte a todos 
in risposta a Ludwig (pace e villetta al caldo)
Caro Ludwig, se cerchi caldo e tranquillità e vorresti affittare o comprare una villetta, ti suggerirei Maspalomas, nel sud di Gran Canaria




Perchè?
Come da te richiesto è sul mare e non è molto grande...Eppure è la zona turistica di Gran Canaria. A differenza del sud di Tenerife, quest'area è molto più tranquilla. Non che i turisti siano di meno, ma, in generale, ci sono meno adolescenti inglesi ubriachi in giro e cose di questo genere. Inoltre la struttura stessa della zona è differente.
Sebbene in entrambi i casi non si possa parlare di centri che si siano sviluppati con una storia durante gli anni (sono stati costruiti in fretta e furia durante il franchismo "aperturista" che cercava di attirare turisti nell'unica grande dittatura rimasta in piedi in Europa con lo slogan "Spain is different", quindi sono piuttosto privi di anima...), il sud di Tenerife ha una certa zona, Los Cristianos, che in parte ha un piccolo centro e una breve ma intensa passeggiata tra i negozietti.

Las Americas invece, zona per la verità immediatamente adiacente, è un susseguirsi di bar, ristoranti e piccoli centri commerciali ad "edificio". Non so come meglio descriverli: in pratica c'e' un grosso edificio che ingloba vari negozi e locali, tipo centro commerciale ma per lo più all'aperto. L'effetto è un pò immenso villaggio turistico e non sempre le strutture sono particolarmente nuove, moderne, pulite o gradevoli alla vista.

Direi che Las Americas non farebbe per te. Forse Los Cristianos, ma dovresti andare nella parte più estrema verso est. Guarda questa mappa per capire:
https://maps.google.com/maps?q=los+cristianos,+calle+marea&hl=it&sll=28.039637,-16.701751&sspn=0.024924,0.044847&hnear=Calle+Marea,+Arona,+Santa+Cruz+de+Tenerife,+Islas+Canarias,+Spagna&t=m&z=16).

Come vedi oltre la strada che ti ho indicato, non ci sono altre strade. Infatti si tratta di una montagna, oltre quella montagna, Palm-mar, un triste e, almeno fino a quando ero lì, semi abbandonato, paesino fatto solo di edifici che non ha nemmeno una spiaggetta a disposizione.

La zona estrema di Los Cristianos è letteralmente a pochi passi dal centro, ma è silenziosa e tranquilla. L'unico problema è che lì non troverai molte villette..piuttosto, in alcuni casi, case anche molto grandi e con giardino, ma inserite in sorta di residence-villaggio-mega conglomerato abitativo. Alcune sono molto carine cmq e potresti trovare a poco appunto anche una sistemazione con giardino, a più piani e con jacuzzi sul terrazzo.

In questo caso quindi non avresti proprio una villetta nel senso proprio nel termine, ma potresti avere una buona sistemazione, potresti stare al caldo e tranquillo e ti troveresti davvero vicino a tutto quello che potrebbe servirti, con l'opzione occasionale di doverti recare a Santa Cruz di Tenerife per alcuni affari (ad esempio il Consolato italiano è lì ma te lo sconsiglio vivamente...) cmq per dire che la grande città di riferimento sarebbe quella...e si trova a circa un'ora di autobus.
Autobus (guagua) a Tenerife

Il sud di Gran Canaria invece è molto molto tranquillo anche se ci sono molti turisti. Mi è difficile spiegarti perchè, dipende dalla stutture e architettura che lo differenzia dal sud di Tenerife.

Per darti un'idea ti suggerisco di posizionare l'omino giallo di google maps nelle vie di Maspalomas e in quelle di Las Americas per avere un'idea della situazione...

ad esempio, qui una prospettiva tipica delle via di Maspalomas:
https://maps.google.com/maps?q=maspalomas&hl=it&ie=UTF8&ll=27.755481,-15.569344&spn=0.024989,0.044847&oe=utf-8&client=firefox-a&hnear=Maspalomas,+San+Bartolom%C3%A9+de+Tirajana,+Provincia+di+Las+Palmas,+Isole+Canarie,+Spagna&t=m&z=15&layer=c&cbll=27.753711,-15.57315&panoid=8eHzU9eLF3FuTDQA2A3wig&cbp=12,259.57,,0,0

e qui invece una tipica del sud di Tenerife:
https://maps.google.com/maps?q=las+americas+tenerife&hl=it&ll=28.065644,-16.731864&spn=0.024918,0.044847&sll=27.762507,-15.587797&sspn=0.024988,0.044847&hq=las+americas&hnear=Tenerife&t=m&fll=28.059711,-16.697588&fspn=0.049838,0.089693&z=15&layer=c&cbll=28.065644,-16.731864&panoid=LdaUzWpFQRzQC0yQJC7GVA&cbp=12,0,,0,0

qui il piccolissimo "centro" di Los Cristianos:
https://maps.google.com/maps?q=las+americas+tenerife&hl=it&ll=28.051492,-16.716299&spn=0.024921,0.044847&sll=27.762507,-15.587797&sspn=0.024988,0.044847&hq=las+americas&hnear=Tenerife&t=m&fll=28.059711,-16.697588&fspn=0.049838,0.089693&z=15&layer=c&cbll=28.051486,-16.717015&panoid=JDS2QbRW4JGCxg_vlhrwqQ&cbp=12,243.13,,0,0

Questo per darti un'idea.
Quindi direi, in media, che Maspalomas è più silenziosa e tranquilla anche se non ha nessun centro vagamente identificabile come tale.
Inoltre è la zona più calda in assoluto, anche se si tratta sempre forse di 4 o 5 gradi in piu' del sud di Tenerife in inverno. Direi che a dicembre puoi stare intorno ai 20 gradi.

L'elemento per cui mi sentirei di suggerirti Maspalomas leggendo la tua mail, è che lì avresti più possibilità di trovare proprio una villetta tutta per te vicino al mare e, in generale, la condizione degli edifici è migliore di quella che troveresti a Tenerife, dove appunto le costruzioni sono un pò più "a grappolo", tipo grande villaggio.

La grande città di riferimento sarebbe in questo caso Las Palmas di Gran Canaria, molto più carina e grande di Santa Cruz, se non altro perchè ha una spiaggia non artificiale in città con il mare pulitissimo.

Santa Cruz ha Playa Teresitas, artificiale e costruita dietro l'impianto di raffineria del petrolio. Non è brutta, ma insomma...strana sabbia importata e soprattutto talvolta odore di benzina e grandi navi petroliere all'orizzonte.

A favore di Tenerife posso però dire che è molto più popolata in generale e variegata di Gran Canaria.
 Oltre a Las Palmas, l'area turistica di Maspalomas e massimo massimo Vecindario, non ci sono tantissimi paesi a Gran Canaria, o sono davvero piccoli e talvolta tristi, o difficili da raggiungere (vedi costa ovest).

Inoltre ai lati l'isola è sempre ventosa.

Tenerife è arida e secca al sud, verdeggiante al nord, ha spiagge nere, gialle, di roccia, ha il Teide, ha paesini come Puerto de la Cruz o La Orotava, che insomma danno qualche risorsa in più.

Certo la spiaggia di Maspalomas è unica: dune infinite di sabbia che finiscono nel mare. Ti avviso che in parte la spiaggia è gay-nudista. Just in case, gli italiani non sono molto abituati a questo genere di cose normalmente.

Insomma spero di averti dato qualche aiuto. Fammi sapere.

Qui alcune foto di Gran Canaria:










 E qui di Tenerife:




Difficilissimo dare consigli su quale isola scegliere...gli abitanti (locals o "importati") di un'isola hanno sempre qualcosa di dire di male dell'altra..e viceversa.

Io ho cercato di basarmi sulle tue richieste: tranquillità, caldo, villetta e di darti le mie prospettive considerando queste premesse.

Ciao!

 In risposta a Lucia (scarafaggi)
Ebbene si, ci sono scarafaggi alle Canarie, nel sud di Tenerife in particolare. Piccoli, grandi, veloci, volanti...Non so darti consigli su come eliminarli, io semplicemente pulivo e se ne vedevo uno lo sbattevo fuori con un pò di disgusto, ma ci si abitua anche agli scarafaggi. Non sono poi così tanti da influenzare la quotidianità! Il sud di Tenerife non è giungla, è arido, quindi la situazione insetti non è proprio incontrollabile. Sono tanti soprattutto per lo sporco, il caldo e gli edifici a volte vecchi e non sempre ottimamente tenuti.

139 commenti:

  1. ciao maria..ho letto che hai buone idee di business alle canarie..me ne consigli qualquno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao gianlu, sei stato alle canarie? a quale isola ti riferisci? ad ogni modo il governo canario offriva dei fondi per la riqualificazione del terriotorio qualche anno fa e per l'imprenditoria femminile. il nord dell'isola è in gran parte "abbandonato". da un lato meglio perchè al sud (sia di tenerife che di gran canaria) hanno fatto uno scempio..dall'altra ci sono opportunità di creare alternative. molti bellissimi paesi del nord hanno strutture abbandonate che potrebbero essere riconvertite in spazi di aggregazione, magari utilizzando tecniche energetiche ecologiche, ad esempio ostelli (che non ci sono praticamente alle canarie) e campeggi costruiti con tecniche innovative, design ed ecologia e che potrebbero offrire scuole di surf e lingua ad esempio per i ragazzi italiani/inglesi/tedeschi durante le vacanze estive. Una specie di campo estivo a lungo termine per imparare a surfare e lo spagnolo a poco prezzo in una struttura ecologica. oppure ci sono molti spazi vuoti sul lungomare dei piccoli paesi del nord che aspettano solo un'idea diversa dal solito negozio di souvenir o bar che non sa fare il caffè..

      Elimina
    2. oppure creare spazi moderni e digitalizzati per il coworking sull'isola. Il sogno di molti è vivere smepre al sole e lavorare da casa. il problema alle canarie è ch eil lavoro è poco e poco pagato. potrebbe essere incentivata l'isola come centro tecnologico e risorsa linguistica (organizzare un'associazioen/gruppo) di traduttori/graphic designers/localizzazione con base alle canarie e che lavorino in spazi di coworking innovativi sulle isole. Un eventuale gruppo darebbe più forza e credibilità ai singoli freelancer che in genere devono faticare da soli a farsi un gruppo di clienti. Potrebbe essere un hub per raccogliere progetti da svolgere per altri paesi che richiedono lavori da svolgere da casa con un pc

      Elimina
    3. inoltre sempre al nord vivono molti anziani che non hanno mezzi per spostarsi, fare la spesa etc e ci sono anche motli pensionati stranieri. secondo me si potrebbero potenziare i servizi a domicilio per queste persone (fargli la spesa etc ma a livello organizzato). sono molti i pensionati alle canarie e i servizi offerti a questa categoria hanno ampio margine di miglioramento

      Elimina
    4. altra cosa che manca è la possibilità di affittare motorhomes o camper, magari ad energia solare per potersi girare tutte le isole. È facile affittare un amacchina, ma non altrettanto una motorhome.

      Elimina
    5. ps per esempio qui in america ci sono infinite possibilità, per i più ricchi a quelle sponsorizzate e a superbasso costo per i giovani (che però hanno un camper tutto pieno di pubblicità da portare in giro)

      Elimina
  2. buone idee..soprattutto l assistenza agli anziani stranieri..chissà trovare anziani milionari che ti lasciano tutto..ma le motorhomes cosa sono..??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ho letto il tuo post, molto interessante.A parte gli scherzi credo sarebbe molto utile aprire dei servizi legati alla popolazione anziana, io non ho capitali ma molte esperienze, se ti va di discutere qualche idea scrivimi a scienzecognitivevicenza@gmail.com .Ciao

      Elimina
  3. comunque la mia isola è TENERIFE..

    RispondiElimina
  4. Ciao, io vivo a Las Palmas da 6 mesi, se hai tempo per un caffè e due parole mi piacerebbe condividere esperienze e idee di lavoro.


    Alberto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alberto ciao ,
      scusa se mi intrometto nel discorso , ma sono anch'io intenzionato a trasferirmi , il problema è che non sò come e non so quando . Come ti trovi a Las Palmas ? Mi piacerebbe fare due chiacchiere con te , se mi potessi dare la tua mail sarebbe il massimo .
      rodolfo.muraro@libero.it

      Elimina
    2. ho visto ora che non ti ho mai risposto...perdono perdono perdooono. cmq il fatto è che non sono piu' alle canarie da tempo ormai..

      Elimina
    3. Ciao Alberto,
      sto valutando la possibilità di trasferirmi a Las Palmas di Gran Canaria, sempre se riuscirò ad ottenre un prepensionamento.Dipenderà anche molto da quanto mi costerà comprare casa in città e dal funzionamento della sanità pubblica Mi sapresti anticipare qualcosa, per esempio: se è vero che attualmente bisogna fare una assicurazione anche per la sanità pubblica? quanto si spende in media (1 persona) al mese per la spesa, le bollette, le tasse sulla casa (piccola? Quanto per un appartamento in acquisto di circa 50 mq, perfettamente in ordine, in una zona ben servita? ti sarò grata per qualsiasi informazione potrai darmi.
      P.S. Sarò sul posto tra fine maggio e inizio giugno per farmi un'idea.

      Elimina
  5. ANCH'IO VORREI ANDARE A VIVERE ALLE CANARIE DISPONDO DI UNA PICCOLA CIFRA DA INVESTIRE MA SE TROVO UN SOCIO E MEGLIO XD ANCHE DA UN'ALTRAPARTE L'IMPORTANTE SIA SPAGNA... IL MIO CONTATO BART.PLUTO@HOTMAIL.IT

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao a tutti pure io sono intenzionato a traserirmi causa situazione di stallo in italia ..disoccupato da 18 MESI
      DISPOGO ANCHE IO DI MODESTA DIFRA DA POTER INVESTIRE PER QUALSIASI ATTIVA.........
      albygeovirgilio.it

      Elimina
    2. cal2000@libero.it
      ne possiamo parlare ,sarei alla tua stessa situazione.

      Elimina
    3. Ci sono pure io , se avete proposte contate pure su di me .
      rodolfo.muraro@libero.it

      Elimina
    4. Salve, ci sarei anch'io, con una modesta cifra da parte e un lavoro che purtroppo non mi soddisfa. Magari potremmo creare una chat per discuterne un po'. Non sono mai stato a Tenerife e non so da che parte potrei cominciare....ciao !
      stufodellitalia@gmail.com

      Elimina
    5. Salve, ci sono anch' io, Anto. Piccola cifra da investire per un import ed export.
      Inutile dire, solo se veramente interessati.

      alanpic@alice.it

      Elimina
    6. anch io a breve voglio trasferirmi alle Canarie, ma posso solo dare la mia esperienza lavorativa sul settore mense scolastiche o aziendali.....sono una donna di 48 anni

      Elimina
  6. Ciao :-)
    Scrivo questa mail non a caso...Infatti se non ti creo problemi vorrei chiederti delle info sulle Canarie.
    3 anni fa dopo aver visitato lanzarote e fuerte mi sono promesso che un giorno ci sarei ritornato x viverci.. Un giorno pensavo, non così vicino come adesso.
    Sabato ho preso il volo che mi porterà a gran canaria a maspalomas ...
    Ho un master in Marketing e comunicazione e una quasi laurea in formatore manageriale..come manager d'azienda ho dato tutto me stesso ma i risultati sono davvero pessimi.. Quindi ho deciso di trasferirmi.
    Non chiedo favoritismi ma se puoi segnalarmi qualche professionista/ persona di fiducia con cui parlare e chiedere un inserimento.
    Premetto che conosco la situazione economica delle isole.. Ma meglio pulire i "cessi" in un posto sereno che appoggiare le "chiappe" in aziende insipide!
    Ripeto, spero di non disturbarti, ma se puoi "aiutarmi" te ne sarei grato.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  7. Ciao :-)
    Scrivo questa mail non a caso...Infatti se non ti creo problemi vorrei chiederti delle info sulle Canarie.
    3 anni fa dopo aver visitato lanzarote e fuerte mi sono promesso che un giorno ci sarei ritornato x viverci.. Un giorno pensavo, non così vicino come adesso.
    Sabato ho preso il volo che mi porterà a gran canaria a maspalomas ...
    Ho un master in Marketing e comunicazione e una quasi laurea in formatore manageriale..come manager d'azienda ho dato tutto me stesso ma i risultati sono davvero pessimi.. Quindi ho deciso di trasferirmi.
    Non chiedo favoritismi ma se puoi segnalarmi qualche professionista/ persona di fiducia con cui parlare e chiedere un inserimento.
    Premetto che conosco la situazione economica delle isole.. Ma meglio pulire i "cessi" in un posto sereno che appoggiare le "chiappe" in aziende insipide!
    Ripeto, spero di non disturbarti, ma se puoi "aiutarmi" te ne sarei grato.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  8. ....scusa ti lascio la mia mail sales.marchetti@gmail.com
    Andrea

    RispondiElimina
  9. scusa anonimo dell'11 marzo 2013, ci puoi dare maggiori informazioni a riguardo ???

    RispondiElimina
  10. ciao! è un po' di mesi che vago su blog e siti sulle canarie e il tuo l'ho trovato molto intimo e sincero! dalla tua esperienza o qualcuno di voi che leggete, sapete se cè possibilità di fare il parrucchiere? intendo bravo, con creatività.. e se cercano insegnanti di lingua inglese? io sono certificata TEFL e il mio ragazzo fa il parrucchiere da 10anni.. e i pets come son visti li? tante persone hanno cani o gatti? anche un dog sitting o grooming .. potrebbe funzionare?;D grazie ! Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. considera che in generale, la maggior parte dell'economia viene dal turismo, e difficilmente i turisti si portano i pets alla canarie. altri invece, essendo li' a vivere ma pensionati, hanno moolto tempo da dedicare ai propri pets. Onestamente così su due piedi non mi pare che mi si accenda una lampadina sull'idea dei pets ma non saprei. Parrucchiere già molto piu' probabile, bisogna infighettarsi in vacanza no??? ;-) magari un bel parrucchiere a domicilio non guasterebbe! insegnare inglese credo che la concorrenza sarebbe spietata (molti madrelingua)

      Elimina
    2. ciao…vorrei porti una domanda veloce…. tra due settimane parto per Gran Canaria, vorrei aprire un localino, ora mi trovo a milano e mi occupo di eventi, fino a qualche mese fa vivevo a Berlino e avevo un chiosco che vendeva prodotti tipici italiani e in cucina me la cavo molto bene….diciamo che un po' di esperienza c'è.
      La domanda è questa….conviene cercare il locale a Las Palmas dato che e' più' città o andare verso Maspalomas? Il turismo ha un grande flusso tutto l'anno? grazie anticipatamente.

      Elimina
  11. la mia mail è casarotto.elena@hotmail.it
    grazie mille!!! ELENA

    RispondiElimina
  12. BUONGIORNO,

    VI SCRIVO DALLA PROVINCIA DI ROVIGO E STO CERCANDO DI CAMBIARE LAVORO.
    VISTE LE CONDIZIONI ECONOMICHE ITALIANE SONO FORTEMENTE INTENZIONATO A LASCIARE L'ITALIA.
    LE CANARIE SAREBBERO UNA DELLE MIE METE.
    STO CERCANDO QUANTE PIù INFORMAZIONI E CONTATTI POSSIBILI ANCHE PER UNA IMMEDIATA VISITA E UN EVENTUALE TRASFERIMENTO PURCHè VI SIANO CONDIZIONI CHE MI PERMETTANDO DI PROGETTARE QUESTO CAMBIAMENTO GUARDANDO AL FUTURO VISTO CHE HO SOLO 30 ANNI.

    RispondiElimina
  13. Ciao a tutti,
    anch'io come molti altri di voi, sto valutando l'idea di trasferirmi alle Canarie e di aprire un'attività. Mi piacerebbe conoscere qualcuno di voi che vive già alle Canarie, in modo da poter chiarire alcuni dubbi e paure che fino ad oggi mi hanno ostacolato.
    vi lascio la mia mail: missmari85@hotmail.it

    RispondiElimina
  14. Interessante blog! Brava!!! P.s. Sei su facebook ? Mario

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho una pagina chiamata "natural born gypsy souls" non la gestisco piu' io ma se mi scrivi lì sarò io a rispondere (i post li fa un amico, io rispondo alle domande che mi arrivano li')

      Elimina
    2. Digitato su fb "natural born gypsy souls" ma nessun risultato trovato

      Elimina
  15. Ciao Elena,blog completo e molto interessante!!sto valutando se andare a vivere a Tenerife a fine anno(se trovassi un lavoro anche temporaneo a luglio e ad agosto andrei a fare un periodo di "prova"per vedere come mi trovo).Attualmente lavoro come educatrice in una cooperativa sociale,ho una pluriennale esperienza con bambini di età da nido e materna...sto studiando spagnolo e il mio inglese come il francese sono a livello scolastico,pensi ci siano possibilità lavorative nel mio campo?vorrei andare a vivere a Santa Cruz o dintorni...grazie....P.S.:il mio indirizzo mail è daniela_18_01@libero.it

    RispondiElimina
  16. ragazzi, andate su infojobs.es e cercate Santa Cruz di tenerife, mettete nella sezione Seach (ricerca/busqueda): italiano. Stanno cercando italiani per lavorare come IT helpdek, corso di formazione incluso. Potrebbe essere un modo per cominciare. In bocca al lupo. Ora provo a creare una chat per farvi mettere in contatto

    RispondiElimina
  17. Ciao complimenti per il blog mi sembra scritto veramente in forma sincera ! Come molti altri anche io sono intenzionato a trasferirmi il prima possibile (6/7mesi) a gran canaria ,in poche parole ti descrivo la mia situazione ho 39 anni non sono laureato ma ho un piccola cifra a disposizione vendendo il mio appartamento qui a roma. Leggendo nei vari blog e siti vari su gran canaria leggo spesso che la vita non é cara e con mille euro al mese possono vivere tranquillamente 2 persone stando in affitto ...giusto? Volevo sapere se secondo te comprando 2 appartamenti investendo 200mila euro totali,mettendoli in affitto entrambi si potrebbero ottenere 1000euro mensili e vivere di rendita (2persone) facendo una vita normale? Mi sembra che ci siano tantissimi appartamenti in affitto quindi la concorrenza é molto alta e questa cosa mi preoccupa....gentilmente se potresti darmi la tua opinione visto che conosci bene la situazione sull isola te ne sarei grato...ti ringrazio un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alloooorrrraaaaa.. gli affitti in genere sono piuttosto bassi. controlla su idealista.es, fotocasa.es etc. controlla quanto costa una casa rispetto ai mq e controlla una casa simili a quanto viene affitatta. il problema secondo me è che o avresti da sbatterti per affitarla ai turisti (quindi discontinuo e devi pubblicizzare e competere) oppure, se la affitto a qualcuno che vive lì, devi fare prezzi bassi, commisurati alle entrate medie di chi lavora lì.

      Elimina
  18. Ciao a tutti mi chiamo Stefania e vorrei , con la mia famiglia , ho una bimba di 3 anni , trasferirmi alle canarie , premetto che non ci sono mai stata anche se ho intenzione di farlo presto e vorrei qualche informazione su come procedere ma anche sui servizi sanitari e scolastici, lascio la mia mail x eventuali contatti dimensionecacciaepesca@gmail.com

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  20. Salve a tutti avrei bisogno gentilmente di qualche informazione sulle Gran Canarie.Servono delle licenze per aprire un locale bar o pizzeria al taglio o gelateria per asporto .Bisogna dare degli esami come qui in italia?Cè abbastanza turismo ad esempio in estate cè abbastanza gioventù tipo a maspalomas puerto rico puerto de mogan ? Grazie tanto a chi potesse rispondermi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. onestamente non so come funzioni a livello di licenze. devi spulciare il sito gobierno de canarias. il turismo c'e' sicuramente, io punterei su las americas solo perche' il passeggio 'e piu' vivo. maspalomas è forse piu' bella ma sembra un pò deserta, come un immenso resort addormentato. I vari "puerto" sono calette strette strette, sicuramente piene di turisti, ma generalemnte già monopolizzate..

      Elimina
  21. Chiedo scusa ho dimenticato di lasciare l'email elifoto.pardini.fabio@gmail.com

    RispondiElimina
  22. se qualcuno apre un ristorante io faccio il cuoco! :) oppure potrei trovare piccola cifra per pizza al taglio in societa'.
    davide.arc@libero.it
    ciao a tutti e buona vita

    RispondiElimina
  23. se qualcuno apre un ristorante io faccio il cuoco! :) oppure potrei trovare piccola cifra per pizza al taglio in societa'.
    davide.arc@libero.it
    ciao a tutti e buona vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Davide, sai anche fare la pizza o vorresti solo investire?

      Elimina
    2. io faccio il pizzaiolo, impasto napoletano! parto fra massimo 2 mesi se sentite qualcosa vi prego di contattarmi il mio indirizzo e-mail : noid84@gmail.com

      Elimina
  24. salve a tutti... io la mamma e il cane.. stiamo "veramente abbiamo gia deciso" decidendo di andare a vivere alle Canarie dopo aver provato Costa Rica e attualmente Nicaragua...ma siamo un po stufi sia di uscire ogni tre mesi per il visto,i mosquitos ecc ecc. premetto che ne io ne mia mamma ci siamo mai stati... ma a quanto pare li si puo vivere tranquilli con poco e senza problemi di visto ecc la mamma ha la pensione, io mi dovro' trovare un lavoro... speriamo bene.
    ps: qualcuno mi sa dire cosa serve e quanto mi costera' portare il cane dal Nicaragua alle Canarie? ciao ferraridaniele@live.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mm non saprei, dovresti metterlo in stiva, chiedi alla compagnia aerea direttamente, credo sia un'info che possono darti solo loro con precisione

      Elimina
  25. Ciao sono erica ho 23 anni e mi sn trasferita alle canarie maspalomas da 1 mese cn i miei 2 figli e marito x cercare lavoro..un informazione continuo ad vere male ad uno orecchio secondo te e meglio andare al pronto soccorso o clinica privata?i costi sn differenti?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il pronto soccorso va benissimo, hai la seguridad social? se no la tessera sanitaria italiana dovrebbe bastare. Cmq gli ospedali sono ok, vai tranquilla. Mai andata dai privati, non ne ho idea

      Elimina
  26. Ciao sono Carlo e ho tanta voglia di godermi la vita alle Canarie ... Ho bisogno di contatti in loco e persone di buon animo che possano aiutarmi a condividere questo sogno ... Vi esorto a scambiare 2 chiacchiere o tramite mail o tramite face : Carlo.chiummiello@libero.it. Face : Carlo Chiummiello ( Napoli - 15-03-1986 Fisioterapista ) .... Vi ammiro ragazzi ....

    RispondiElimina
  27. Ciao, che tu sappia alla Canarie ci sono buon opportunità per chi cerca lavoro nel campo delle lingue (spagnolo, inglese, italiano nel mio caso)?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le lingue servono sicuramente. Spagnolo base per qualsiasi lavoro Perchè siamo in Spagna..inglese importantissimo. Italiano utile, ma ci sono moltissimi altri italiani. Per essere davvero competitivo ti servirebbe olandese o tedesco o russo. Diciamo che le lingue sono una conoscenza base per poi fare un lavoro nel turismo (SPA, intrattenimento, hotel, ristorazione etc)

      Elimina
  28. SALVE VOLEVO CHIEDERE SICCOME SONO QUI IN ITALIA UN INFERMIERA PROFFESSIONALE MA IL MIO SOGNO è QUELLO DI VIVERE ALLE GRAN CANARIE SE SAPETE SE CE' POSSIBILITà DI TROVARE Lì QUALCOSA E A CHI DEV RIVOLGERMI PER PRESENTARE IL CORRICOLUM .gRAZIE INFINITE A CHI MI RISPONDRà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che le infermiere siano ricercatissime in tutto il mondo! Prova a cercare cliniche private sulle isole

      Elimina
    2. Scusate, vorrei andare a vivere alle Canarie Vorrei sapere a chi mi devo rivolgere per trovare lavoro sulla ristorazione di mense scolastiche, o meglio le ditte a cui devo mandare il corricolum. Grazie

      Elimina
    3. ciao a tutti mi chiamo Roberta anch' io fra due mesi partirò per questa bella avventura , destinazione Canarie .Ho esperienza decennale nel settore sanitario disabilità .... se gentilmente qualcuno mi può dare qualche indicazione precisa di cliniche o centri rieducativi , sparsi nell' isola . Ho fatto una ricerca su google come cliniche private per anziani e disabili ma le informazioni sono molto vaghe ... Complimenti per il blog è completo e le info sono espresse con sentimento vero ....Grazie a tutti , spero di poter conoscere qualcuno di voi laggiù nella amatissima isola

      Elimina
    4. ....scusate l' emozione ho dimenticato di mettere il mio contatto mail : swamydj@hotmail.it
      :-)

      Elimina
  29. Ciao, sono u italiano 43 enne stanco di tante cose con lavoro casa e famiglia... sono mesi che giro il web in cerca di un posto nuovo una casa nuova dove andare a vivere con la mia famiglia ed iniziare una nuova vita... tra tutti ho scelto le canarie e anche questo blog... per incominciare il mio progetto di traferimento... Hai consigli da darmi.... io cucino bene... e poi avrei voglia di esportare uno o due piatti tipici da abbinare a quelli del posto... tipo specialità della casa quindi vorrei aprire un localino con un piccolo investimento..... mi puoi dire quale sia la zona migliore per farlo e magari anche la zona migliore dove cercare casa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto un post in cui descrivo Le varie zone. Prova a dargli un'occhiata. Dipende se vuoi essere visibile ma con alta competizione oppure vuoi essere isolato e tipico

      Elimina
    2. Ho pensato a visibilità con alta competizione.... visto le proposte particolari che ho intenzione di portare!!!

      Elimina
  30. perdonami se sono OT , ma leggere che Le Canarie sono come la Calabria italiana che si reggevano in gran parte sui sussidi mi fa un pó pensare... ma di quali sussidi speciali per la calabria parli ?

    Daniele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Figurati! Niente è off topic. Intendevo dire a livello di sviluppo e soprattutto occupazione. Quando scrissi questo post le Canarie avevano il più alto tasso di disoccupazione in Spagna. La parte dei sussidi si riferiva alla Storia e specificità della Spagna e le sue autonomie che premono per l'indipendenza. Già i sussidi non esistono quasi più sadly

      Elimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  32. Ciao! Potresti darmi gentilmente il numero per noleggiare la macchina? La mia mail è luckyf85@yahoo.it
    Grazie mille!
    Fabio

    RispondiElimina
  33. Ciao mi potresti dire la procedura da fare per aprire un negozio a Fuerteventura. Cioè quali sono i passi da fare in ordine cronologico dopo che si è trovato il locale da affttare? So che occorre il NIE ma subito dopo avere visto il locale cosa devo fare? Sono stato a Fuerteventura 3 settimane a Settembre 2013 e riparto i primi di Ottobre 2013 per altre 4 settimane per cercare un locale dove aprire... Il mio email è: tremotinogold@email.it mi saresti di grande aiuto

    RispondiElimina
  34. Ciao, io e mio marito ci vorremmo trasferire alle Canarie, lui, ha una modesta pensione ed io ho una piccola pensione di invalidità, non è quella sociale penso di non perderla. Ho letto tantissime informazioni ma non sono mai abbastanza per un passo così importante, anche se pensiamo di trascorrere per la prima volta una quindicina di giorni i primi mesi dell'anno prossimo, poi se la situazione è come la descrivono rimanere per altri mesi per poi trasferirci definitamente. Le mie domande sarebbero tante una in particolare è questa: per seguire la televisione Italiana c'è la possibilità? Io sto facendo una cura farmacologica, trovo alle Canarie le solite medicine? Il latte si trova? Si penserebbe di trovare una casa in affitto, quale zona ci consigli non isolata da un centro ma non molto ventosa? ciao ti ringrazio in anticipo Cristina

    RispondiElimina
  35. Ciao,inanzitutto grazie e complimenti per il blog! ricchissimo,chiaro e preciso.
    siamo un ragazzo e una ragazza di 20 e 25 anni, visto che l italia ci sta molto stretta stavamo pensando di partire per tenerife, avremmo una piccola somma per affittare una casa e vivere qualche mese cercando lavoro.
    lo spagnolo lo parlo, poco, ma riesco a farmi capire e capisco ciò di cui uno parla. inglese lo parlo perfettamente, la mia ragazza conosce entrambe le lingue a livello scolastico. ma si sta preparando bene sullo spagnolo.
    lei ha lavorato per 7 anni nel settore ristorativo e ha un ottimo curriculum oltre a una lettera di raccomandazione dell ultimo lavoro(un ristorantino molto in vista), e anche io, oltre ad aver fatto la scuola alberghiera ho lavorato in molti bar e ristoranti, entrambi sappiamo stringere i denti per andare avanti e abbiamo ottime capacita di adattamento.
    entrambi pensiamo di cercar lavoro nel settore ristorativo o, per me andrebbe bene anche quello agricolo, sono un appassionato e esperto
    coltivatore di peperoncini di tutte le varietà, produco marmellate piccanti,salse, olii, macinati... avevo in mente di girare per ristoranti e oltre a lasciare il cv come cameriere, potrei sentire se fossero interessati a commercializzare quei prodotti artigianali, che, almeno qui alla gente piacciono.
    staremmo cercando unA casa abbastanza economica, per vivere tranquillamente in 2 vicina a un centro abitato magari ricco di ristoranti in quanto entrambi senza patente (scusa la forma delle richieste ma non sò come domandare)
    un altra perplessita l avevo sul periodo, quando è meglio per cercare lavoro nel settore? nel senso quando è piu alta la stagione turistica?
    grazie ancora per il tempo e le risposte!
    e complimenti ancora per il sito, riesci a mettere effettivamente nero su bianco le cose.
    Pace!
    Federico.

    RispondiElimina
  36. Ciao, sono interessato a conoscere il nominativo dove hai affittato la macchina a Tenerife (spero sia a santa cruz perchè andrò la per lavoro) a 300€ al mese.
    Se vuoi scrivermi privatamente: alexcardenas@libero.it
    Un saluto e complimenti per la spataffiata, intensa ed utile.
    Alessandro

    RispondiElimina
  37. Ciao a tutti! siamo Miryam e Massimo,due ragazzi italiani stufi marci di Milano e dei problemi dell'Italia!!!...quindi abbm fatto le nostre valige e ieri sm arrivati anche noi a Tenerife,precisamente a El Medano ma nn ci piace molto(a parte la Montana Roja),,,infatti puntiamo a Los Cristianos che, a quanto abbm capito dai siti letti,da' piu' passaggio e ricchezza.
    Vorremmo sapere quali sarebbero le tue proposte business per potenziare attivita' carenti sul territorio o per intraprenderne altre innovative. All'inizio pagina hai detto di averne in gran quantita',ti lasciamo la nostra e-mail: kali.india@hotmail.it per contattarci in privato:-)
    Vorremmo anche il nominativo di colui che ti ha affittato la macchina:-) gracias! complimenti per il sito e la tua life! :-)

    RispondiElimina
  38. Ciao, il 2/11 andrò alle Canarie per circa 3 mesi, facendo il giro di tutte le isole, per pianificare un possibile definitivo trasferimento. Dovendo essere collegato a internet mi consigli di acquistare una sim di una compagnia spagnola? Qual è la migliore? Grazie in anticipo per la tua risposta
    Saluti. Giovanni
    Se qualcuno volesse contattarmi per un incontro durante il mio soggiorno, per una possibile collaborazione, per scambio di opinioni la mia mail è torrinigiovanni@virgilio.it

    RispondiElimina
  39. salve la mia storie è analoga a quella di molti altri, senza lavoro e schifato dalla politica parassita e predatoria del paese in cui sono nato, medito spesso di venire a vivere alle canarie, premetto che ho visitato le canarie 2 volte tenerife e lanzarote e probabilmente a natale ci tornerò forse a gran canaria, in generale fatico sempre un po' a star lontano da casa anche se a tenerife mi sono trovato veramente bene, mi piacerebbe poter anche sviluppare una piccola attivitò di artigianato nell'oggettistica del legno ma non so che interesse potrei incontrare, potrei anche rimanere sulle isole per 4/6 mesi all'anno e lasciare un dipendente nel negozio eventuale, ma ci sono anche dei problemi che riguardano la scuola per le mie 2 bimbe una fa gia la seconda e temo che possa avere difficoltà, il secondo problema è sapere che difficolta avrei trasferire qualche risparmio dall'italia per poter iniziare questa attività? se fossi solo ci avrei gia provato; le vacanze di natale mi serviranno per capire la fattibilità di queste mie fantasie, a chi potrei rivolgermi per trovare sul posto queste info? inoltre dove si trovano le comunità più importanti di italiani alle canarie?

    RispondiElimina
  40. Io vivo in italia porto curriculum mi guardano male solo xké voglio lavorare..come ti trattano nelle canarie quando cerchi lavoro..ti schifano oppure danno la possibilità di sperare in un lavoro?grazie

    RispondiElimina
  41. sarei interessato anch'io a mollare tutto e trasferirmi alle canarie,ho 37 anni,non ho una buona conoscenza in lingue straniere,ma lavoro da quando ho 14 anni,come idraulico,carrozziere,meccanico,preparatore di auto da corsa,magazziniere,e responsabile di squadra logistica,com'è la situazione fuori dall'ambito turistico,cercano manutentori,maccanici o idraulici?
    sono di Ivrea (torino) non lavoro da un anno,accetto volentieri aiuti e consigli
    ratavuloir@libero.it

    RispondiElimina
  42. Ciao bellissimo blog! anche io pensavo ad un eventuale trasferimento, perciò a dicembre mi recherò alle canarie per circa 18 giorni. Arrivo a Fuerteventura, quella che di primo acchitto mia aveva entusiasmata di più...ho letto le descrizioni e le varie distinzioni delle isole che hai fatto e volevo proprio chiederti in merito a questo: Secondo te fuerte è più difficile come situazione per un eventuale attività o ricerca di lavoro essendo meno abitata di una Gran Canaria o Tenerife? E Sopratutto ci sono delle differenze sul costo della vita tipo affitti ecc ecc? Oppure più o meno la situazione è analoga..? Perchè all 'inizio per il tipo di turismo avevo pensato meglio un'isola piu disabitata come fuerte, ma poi tanto le strutture intensive turistiche ci sono ugualemente e poi a G.C e Tenerife se vuoi stare nella cittadina puoi starci ma se vuoi il selvaggio c'è comunque, però di pro forse lavorativamente parlando si hanno più possibilità...che consiglio mi dai? ti ringranzio tantissimo Giuliana

    RispondiElimina
  43. Ciao e complimenti x il blog.
    Vorrei alcune info precise prima di trasferirmi a Tenerife. Io lavoro online(no contratto,no stipendio fisso) e vorrei mantenere la residenza ancora x un po in Italia. Mi basta il N.I.E. x poter vivere lì,affittando un appartamento,comprando auto/moto,assicurazione,connessione internet eccetera....
    Grazie in anticipo
    Carlo

    RispondiElimina
  44. vorrei sapere gentilmente se si può trovare lavoro come infermiera proffessionale e se serve dare degli esami appositi lì nalle gran canarie. Se qualcuno poteesse risondermi gentilmente devo andare alle gran canarie in dicembre per 10 giorni così vorrei approffittare di informarmi .Grazie tante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao bubi anch' io sto cercando info in questo settore ... hai qualche info da passarmi ??? parto fra due mesi ..... nel caso la mia mail : swamydj@hotmail.it
      grazie

      Elimina
  45. salve a tutti io parto per tenerife il 27 novembre per vedere alcuni locali commerciali nell'isola sarei in cerca di un socio (onesto ed affidabile ) xd io ho lavorato nella ristoranzione per 15 anni visto che ho fatto la scuola alberghiera poi mi sono occupato di altro nella vita' ed ho mollato il settore turistico alberghiero :( ma vista la crisi e' quello che ho passato in questi ultimi 3 anni mi sono deciso di mandare aff....o l'italia un paese sempre piu' in declino grazie allo stato ed i loro mafiosi ....comunque se ' avete buone idee possiamo parlarne ..... x finire chiudo dicendo che se vado via dall'italia sto sempre andando in un posto che ti puo' offrire molto di piu' :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. salve...sn una ragazza amante della spagna.spesso ho pensato di prendere il primo volo ma per motivi familiari nn ho potuto.ma ora sn pronta il temp di organizzarmi e parrto...vorrei qualke consiglio una volta arrivata a Tenerife dv andare,a ki rivolgermi....sa, vengo li x trovare lavoro,parlo spagnolo ed ho il N.I.E.e anke i cv in lingua spagnola.puo darmi una mano x favore?glie ne sarei grata..sn Debora.nn vorrei perdermi...grazie la mia a-mail''labelladebby944@tiscal.it

      Elimina
  46. ops vi lascio la mia email cosi possiamo sentirci bart.pluto@hotmail.it .........

    RispondiElimina
  47. salve a tutti io sono da poco arrivato a tenerife sto alla costa del silencio ,sarei in cerca di un possibile socio per aprire una caffetteria e paninoteca a los cristianos la somma e veramente bassa il locale possiede gia' tutte le attrezzature per la ristorazione e situato in un bel punto :) lo visionato per giorni e ci passa molta gente....vi lascio la mia email bart.pluto@hotmail.it se avete delle idee sono tutto orecchie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao scusa io parto 14 aprile .. e vorei provarci..!!

      Elimina
  48. Ciao... Innanzitutto volevo farti i complimenti per questo bellissimo blog. Andando in giro sul web a leggere tutte le varie esperienze c'è solo gente che ti consiglia di non partire e sinceramente mi sono un pò demoralizzata. Tu hai perfettamente ragione su quello che scrivi... Io partirei a gennaio con due amiche, abbiamo tutte sui 22/23 anni e ci piacerebbe fare un'esperienza di vita per qualche mese, ovviamente lavorando e dividendo le spese di un appartamentino... Spero tanto di avere la fortuna di trovare lavoro... Un saluto a presto! :)

    RispondiElimina
  49. salve a tutti, son 21 anni che vivo alle Canarie e credo che mi sia permesso dare un buon consiglio a tutti voi, che come tanti altri italiani cercano una svolta alla propria vita alle Canarie.
    Credo innanzitutto che non si possa andare a cercare lavoro nel posto con il piu alto tasso di disoccupazione di tutta Europa, questo mese abbiamo raggiunto il 40%. Tanto per farvi un esempio è diventato impossibile anche trovare un paio di ore da lavapiatti malpagato o da fare dei lavori di pulizie, un tempo richiesti. Pizzerie, bar, ristoranti e negozi chiudono a raffica, ovunque si vedono cartelli "si vende si affitta", tutto cio generato da un turismo sempre più povero e concentrato negli hotel "todo incluido" che fa si che i turisti rimangano una settimana intera dentro l' hotel.
    La situazione è davvero drammatica, i Canari stessi hanno ripreso ad emigrare( questi ultimi due anni abbiamo visto partire i migliori amici), le comunità di sudamericani stan facendo ritorno ai rispettivi paesi, le richieste di aiuto alla croce rossa e caritas da parte delle famiglie bisognose, sono aumentate quest'anno del 187%, il mese scorso solo nella provincia de Las Palmas hanno chiuso 36 banche (di Bankia ex caja de canarias).
    Paradossalmente si sta verificando il fenomeno che, più vanno male le cose e più italiani arrivano, ho visto in questi ultimi anni un sacco di persone perdere tanti soldi in investimenti fallimentari; è perfettamente inutile aprire dei locali quando al massimo poi durano 4 o 5 mesi, e sopratutto persone che lasciano il lavoro in Italia per poi inevitabilmente trovarsi disoccupati da queste parti e le persone qui, allibite e incredule, si chiedono come possano arrivare tante persone quando tutti vanno via. Io stesso con mia moglie (canaria) il mese prossimo andremo in Italia dove abbiamo già trovato lavoro.
    Ciò che vi raccomando, sopratutto a quelle persone che gia hanno un lavoro, è
    di tenerselo ben stretto, e quelle persone che lo cercano che perlomeno lo cerchino in posti dove realmente si puo trovare e sopratutto lasciar perdere
    le favolette che circolano sulle Canarie, siate concreti e non fatevi condizionare dalle mode, e si , pare sia proprio una moda venire alle Canarie.
    Auguro a tutti un sereno futuro.
    Saludos Canarios.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finalmente un canarino che dice le cose come stanno, se si vive di un lavoro tipo il mio (tutto online) belissimo , altrimenti sono dolori per il 99% , buona fortuna ma tanta ne serve

      Elimina
    2. Ciao posso chiederti un consiglio visto che vivi li? Vorrei venire in vacanza col mio cagnolino Volo ok hotel pure ma il problema e la spiaggia Lui non va in giro ma rimane sempre vicino a me e mio marito Pensi ci siano problemi ?? E nei ristoranti ?? Grazie mille

      Elimina
    3. Ciao sono un imprenditore nel settore di prodotti da forno
      non ho piu' ne la voglia ne gli stimoli per restare in Italia,
      visto è considerato che stiamo lavorando per la gloria dello stato Italiano è alla fine di tutto siamo perseguitati da adempimenti di legge ha non finire, e soprattutto di tasse. volevo intraprendere un discorso di importazione e vendita di prodotti italiani alle canarie.
      gentilmente qualcuno sa dirmi qualche informazione a riguardo.

      grazie mille.

      micheleturchiarella@gmail.com

      Elimina
  50. Io vorrei trasferirmi a Maspalomas... 31 anni ora a Roma.
    vorrei aprire una piccola agenzia di affitti on line...
    per info: settebart@gmail.com

    RispondiElimina
  51. ciao sono una ragazza di 19 anni e vorrei trasferirmi a Tenerife, mi sapresti indicare i siti migliori per cercare sia lavoro sia una casa in affitto a Tenerife? perchè su internet non riesco a trovare nulla sono disperata!!! grazie mille!!

    RispondiElimina
  52. leggetevi attentamente questa intervista:
    http://www.today.it/blog/ibis-redibis/italiani-emigrati-isole-canarie-fuerteventura-intervista-crisi-economica.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah... il titolo è fuorviante, nel senso che parla generalmente di "delusione degli italiani alle Canarie" ma in realtà riporta la storia di 2 che sono da soli 7 mesi in un'isola poco popolata ma piena di italiani tra i quali tanti "scappati di casa"...
      Bisogna essere obiettivi: se hai qualche soldo da investire e lo fai oculatamente (di attività inflazionate ed in mano a truffatori ce ne sono molte e poi è logico che chiudi in 5 mesi) puoi farcela, se ti devi cercare un lavoro da dipendente soprattutto se devi trovarlo entro pochi mesi altrimenti non hai i soldi per pagare l'affitto e mangiare, diventa molto complicato per non dire utopico (ci vuole una gran fortuna).
      La verità, però, è che non è che in Italia sia così facile trovare il lavoro ed oggettivamente il costo della vita è più alto (tasse, riscaldamenti, vestiario, ecc.).
      Comunque se si va in un Paese nuovo secondo me si dovrebbe cercare di integrarsi e non "chiudersi" pigramente con gli altri italiani che, a volte (o spesso?!), sono esattamente quelli dell'articolo. Va bene la birra con i connazionali, ma per investire, secondo me, solo agenzie del posto e con referenze e dopo aver passato diversi mesi ad informarsi in loco (se hai fretta rischi molto!)
      Io non vivo alle Canarie, ci sono andato alcune volte da turista, ma effettivamente queste isole ti stregano ed il più alto potere d'acquisto dei tuoi risparmi e delle tue piccole rendite (un affitto, una pensione), il clima e le tasse basse se investi, mi stanno facendo frullare l'idea di cambiare vita e di lasciare un lavoro da dipendente stressante e non gratificante (l'unica soddisfazione della vita può essere incassare un assegno da minimo sindacale dopo anni di sforzi e studio, con il rischio di perdere pure quel poco da un momento all'altro?!)...
      Poi leggo quelli che ti demoralizzano ma credo che parlino della loro esperienza canaria che è andata male (sai quante ne potrei raccontare di persone che hanno aperto un'attività qui in Italia e per la crisi e le tasse hanno chiuso dopo pochi mesi; o di gente che non trova un lavoro in Italia da anni o di gente con 2 lauree che si fa sfruttare nelle gelaterie lavorando per 12 ore al giorno con contratti da 2, se gli va bene?!)
      Gli italiani che ho conosciuto lì (quelli che hanno le attività "fisiche" non i "mediatori") mi hanno detto che sono abbastanza contenti (ci sono pro e contro) ma che sono tranquilli e non tornerebbero in Italia (tutti quelli che ho conosciuto io ma non sono in numero sufficiente per fare statistica).
      I residente alle Canarie che scrivono su internet, invece, o ti dicono che le isole sono il paese dei balocchi dove tutti i tuoi sogni si avverano anche se parti dall'Italia con soli 1000 euro in tasca (ovviamente una sciocchezza detta da chi deve sfruttarvi, vendervi qualcosa o fregarvi tutto quello che avete, anche se poco) o che è l'inferno sulla terra (a volte lo dicono con un fervore ed un accanimento che, sinceramente, mi fanno pensare che non siano in buona fede...)
      Poi qualche italiano serio dovrà pur andarci per far cambiare idea ai locali che ci considerano solo truffatori (ma gli "spagnoli" sono poi tanto diversi da noi?! ;-))
      Suerte!

      Elimina
    2. mi sembra che questo commento non si riferisca a questo articolo. titolo fuorviante??? due soli alle canarie?? boh forse ti riferisci a uno dei lunghi commenti all'articolo. Mucha suerte

      Elimina
    3. Ho risposto ad un post che faceva riferimento ad un link che riportava come titolo: "Vita, sogni e delusioni degli italiani alle Canarie: "Non è tutto oro quel che luccica"". Ma se poi leggi l'articolo ti rendi conto che parla della storia di 2 che non son riusciti a far partire la loro attività di pubblicitari (in un'isola poco abitata?), che dicono che c'è poco lavoro dipendete (che scoperta!), che gli italiani emigrati sono tutti truffatori (ce ne saranno molti ma non generalizzerei), e che i collaboratori che hanno incontrato sono "svogliati ed incompetenti" (rispetto a chi?). A me sembra semplicemente il racconto di una singola esperienza fin troppo ambiziosa andata, per il momento, male (pensa quante esperienze fallimentari in qualsiasi campo imprenditoriale si potrebbero raccontare qui in Italia), sicuramente vera ma infarcita da luoghi comuni. Il titolo poi sembra voler far intendere che TUTTI gli italiani espatriati siano delusi dalle Canarie (io sono tornato da una settimana e non mi risulta proprio, come non mi risulta che sia un paradiso terrestre come altri vogliono far credere). Poi se non ci si fida degli italiani espatriati basta non far alcun affare con loro, oppure bastava scegliere un'altra isola (le due principali per fare i pubblicitari mi sarebbero sembrate, obiettivamente, migliori ed, in rapporto al resto della popolazione, di italiani ce se sarebbero stati meno)...

      Elimina
  53. certo che con tutta questa gente interessata a cambiare aria sarebbe interessante creare un vero e proprio forum dove ci si scambia opinioni ed esperienze :) Esistono forum di questo genere?

    RispondiElimina
  54. Ciao a tutti. X cercare il lavoro alle Canarie dovete andare di PERSONA, girare in tutti posti , dando il vostro cv

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, volevo chiederti i curriculum vanno fatti in spagnolo

      Elimina
  55. Ciao,complimenti per tutto quello che hai scritto,è tutto molto bello e interessante ma sopratutto mi sei stata di grande aiuto,sono mesi che cerco informazioni in merito un trasferimento a Tenerife,ho trovato più informazioni in questa pagina che in decine e decine di siti/blog vari!!! =)

    RispondiElimina
  56. Ciao a tutti, mi rivolgo a tutti coloro che conoscono la vita e la mentalità delle Canarie. Sono un commercialista - tributarista e vivo in Sicilia, mi sto specializzando in diritto tributario spagnolo.in quanto desideriamo tantissimo, sia io che mia moglie, trasferirci in un posto meno complicato e meno difficile dell'Italia (... molteplici argomentazioni ci spingono a voler cambiare aria!!). Vi chiedo un consiglio: secondo voi avrei la possibilità di inserirmi come professionista nelle Canarie oppure la xenofobia è così marcata da non lasciare spazi a professionalità estere??. Preciso che mia moglie non lavora ed abbiamo un ragazzino di 12 anni.
    Grazie a chi avrà la voglia di rispondermi.
    Gabriele

    RispondiElimina
  57. ciao a fine febbraio parto per le canarie spero di trovare lavoro la e di trasferirmi e se non trovo niente be sarà sicuramente una bella esperienza. Almeno spero :)))

    RispondiElimina
  58. ciao sono erika, vorrei andare a stare un po' in canarie, mi sto separando ed ho bisogno di un po' di leggerezza e spensieratezza con i miei due bambini che porterei con me, l'unica volta che sono stata andai al rainbow en la gomera e poi in una comune . frequento ambienti hippie ma in questo momento piu' che di una cosa roots avrei bisogno di trovare una casetta -appartamento,qualcosa di un po' piu' confortevole dove posso cucinare ,andare al mare a piedi coi bimbi, e comunque rimanere a mio agio in un ambiente a me conosciuto ,un po' freak e anche un po' naturale. qualcuno puo' consigliarmi qualcosa che non so dove sbattere la testa?poiche' le canarie non le conosco poi cosi bene.grazie molte per chi e' gia' stato se puo' consigliarmi una casetta ,qualcosa da affittare...di economico ovviamente...

    RispondiElimina
  59. Buongiorno,sono un imprenditore italiano valuto proposte commerciali
    sull'isola di Tenerife.Mi offro come finanziatore,volendo trasferirmi sull'isola
    ho il desiderio di costruire un progetto serio ed ambizioso.
    Valuto proposte concrete,
    per contatto
    soledentrome94348@libero.it

    RispondiElimina
  60. Ciao...io e la mia ragazza stiamo valutando di lasciare l'italia, l'idea di trasferirmi a Gran canaria mi gira in testa da tempo, volevo solo una piccola info....dato che siamo due maestri di ballo...esistono delle scuole o delle strutture tipo palestre dove poter lavorare??
    lascio la mia mail per una risposta diretta oppure se qualcuno avesse una proposta: albytdi@hotmail.it

    RispondiElimina
  61. Ciao a tutti sono un ragazzo di 25 anni sto pensando di trasferirmi alle Canarie. Ho già affrontato un trasferimento a Londra che non è andato benissimo comunque ho deciso di riprovare con le Canarie sono Fornaio professionista e ho gestito 2 ristoranti in Italia sono alla ricerca di lavoro a Tenerife ho letto di molte persone che vorrebbero investire ecco se cercate personale io penso di essere qualificato per aiutarvi. SPERO CHE TRA DI NOI CI SI POSSA DARE UNA MANO A VICENDA parlo Inglese e un po' di Spagnolo la mi mail è iandelli@me.com GRAZIE SPERO IN DEI CONTATTI

    RispondiElimina
  62. Salve. sono un ragazzo italiano, mi chiamo Francesco ed ho 31 anni.
    Sono deciso a trasferirmi e lavorare alle canarie per vari motivi. Il mio lavoro da 15 anni è quello di pittore edile e controsoffittatore, ma riesco ad arrangiarmi in molte altre cose. il punto è che non ho nessuna conoscenza li sul posto e parlo molto poco lo spagnolo e l'inglese, ma sono propenso ed apprendo velocemente. Avevo qualche domanda da porle se è possibile:
    C' è una richiesta di lavoro come pittore e cartongessista? (su tutte le isole, non ho preferenze).
    Potrei trovare un alloggio o/e anche un lavoro un pò più fuori dalla zona turistica?
    quanto costerebbero le spese per procedure burocratiche, nie, la TEAM ect......?
    Certo della vostra cortesia e disponibilità.
    Distinti saluti:
    Francesco mail:francesco.panzarino@virgilio.it

    RispondiElimina
  63. dopo un mese passato in tenerife a novembre i primi di marzo torno per stabilirmi spero definitivamente , ho gestito in italia un ristorante per anni e adesso basta....
    per chi vuole trasferirsi sconsiglio bar e ristoranti in tenerife in quanto è piuttosto saturo e i prezzi sono cosi bassi da far fatica a rientrare nelle spese vive....
    per il NIE le cose sono cambiate un po dall'anno scorso è un po piu difficile...
    il metodo migliore è questo
    casa in affitto per 6 mesi con il contratto andare al comune e fare la residenza
    con la residenza e una foto andare alla polizia e ti fanno il NIE provvisorio per tre mesi.
    col nie provvisorio documenti e estratto conto italiano andare in una banca e aprire un conto , depositare almeno 6000 euro a persona e farsi rilasciare una certificazione del denaro depositato
    tornare alla polizia con i documenti e in un paio di giorni hai il NIE definitivo.
    oppure trovare lavoro subito (cosa non facile) o mettersi in regola come lavoratore autonomo (250€ mese di seguridad social)
    ciao italia spero di essere stato utile a qualcuno

    RispondiElimina
  64. Non avevo idea di quanti italiani vogliono trasferirsi alle Canarie...davvero tanti ed io sarei una di quelle. Sto aspettando di andare in pensione ho 58 anni femmina...una casa mia che naturalmente venderei...ed una voglia matta di andarmene da questa Italia senza futuro. La domanda è: quali potrebbero essere i problemi legati ad una donna della mia età che si trasferirebbe da sola? Conosco Tenerife e gran Canaria...ma un conto è andare da turista un'altro è quello di viverci...almeno credo. Parlo tranquillamente inglese e francese e lo spagnolo chiaramente lo capisco. Ringrazio anticipatamente per la risposta che mi verrà data...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so Miriam se ti hanno risposto in pvt, ma personalmente avrei la stessa voglia tua di andare a vivere nelle canarie, io ho 67 anni, ho viaggiato molto in vita mia ma hai ragione te, da turista è un'altra cosa. Ora ho prenotato un bungalow per i primi di giugno per andare a vedere la situazione da più vicino. Se vuoi contattarmi cosi per parlare : celinemuller@alice.it

      Elimina
    2. Salve io sto pensando con la mia famiglia di trasferirmi a gran canarie (la bambina ha 10 anni) se ancora avete voglia di trasferirvi io sto studiando un progetto per vivere rilassati e sereni, se interessati.

      Elimina
  65. Sono la signora di 58 anni che ha scritto poco prima sul trasferirsi sola....ho dimenticato la mail per la risposta: miriam.mar@hotmail.it....grazie ancora se avrò un risposta.

    RispondiElimina
  66. dopo aver letto i vari commenti nel bog, mi rendo conto che è davvero molto difficile riuscire ad avere risposte convincenti e davvero utili da chi posta.
    vorrei solo alcune generiche informazioni riguardo un trasferimento a Tenerife o posti limitrofi. attendo gentilmente qualche anima pia che possa fornirmi una risposta e uno scambio di opinioni.vi ringrazio anticipatamente
    vi lascio la mia mail cavallo.mariapia@gmail.com

    RispondiElimina
  67. avrei bisogno di parlare con lei in privato se è possibile pietro_puma@libero.it

    RispondiElimina
  68. Ciao sono un imprenditore nel settore di prodotti da forno
    non ho piu' ne la voglia ne gli stimoli per restare in Italia,
    visto è considerato che stiamo lavorando per la gloria dello stato Italiano è alla fine di tutto siamo perseguitati da adempimenti di legge ha non finire, e soprattutto di tasse. volevo intraprendere un discorso di importazione e vendita di prodotti italiani alle canarie.
    gentilmente qualcuno sa dirmi qualche informazione a riguardo.

    grazie mille.

    micheleturchiarella@gmail.com

    RispondiElimina
  69. Salve a tutti sono un termoidraulico con tanta esperienza nel ramo solare refrigerante vorrei sapere e alle canarie potrei trovare lavoro .

    RispondiElimina
  70. salve io dopo tutto quello che ho letto. rimango qui in italia,.. e il viaggio che ho prenotato me lo faccio in giabatte e asciugamani.. tutto il giorno in spiagia.. e mare e non voglio sapere niente di fare affari li.. !!voglio solo rilasarmi e basta.. grazie a tutti della vostra sincerita io mi fermo qui!!!!!!!!! ciao e buona pasqua..!!

    RispondiElimina
  71. Hola!
    il bicchiere riempito a metà si può vedere mezzo pieno o mezzo vuoto, ma il suo status non cambia. Emigrare non è più una scelta romantica, ma una razionale necessità. Chi è interessato a partecipare ad un progetto di business su gran canaria in area food&wine e dintorni mi contatti.
    Mauro qdscompany@libero.it

    RispondiElimina
  72. Ciao a tutti,
    io e mia moglie avremmo intenzione di trasferirci alle Canarie, io sono in mobilità, prossimo alla pensione (speriamo,...ndr). Mia moglie è extracomunitaria, lavora regolarmente in italia, ha un permesso di soggiorno illimitato.
    Purtroppo in rete non riesco a trovare risposte ai miei quesiti, tra i quali:
    Meglio Gran Canaria oppure Tenerife?
    Possiamo trasferirci oppure ci saranno impedimenti a livello burocratico/legislativo?
    Potrò rimanere alle Canarie anche se non lavorerò? (mi verranno versati i contributi volontari sino alla pensione). Mia moglie avrà difficoltà per la sua condizione di extracomunitaria? Sarà difficile per lei trovare lavoro? (parla tre lingue: Russo, Italiano, Ucraino).
    Se qualcuno cortesemente mi può dare delle risposte ne sarò grato.

    RispondiElimina
  73. Salve io sono un massaggiatore del benessere , pensi sia difficile aprire un centro massaggi privato , o forse è meglio spedire C.V a nastro in spagnolo ?
    Mia mail è pmassimo408@gmail.com

    RispondiElimina
  74. buongiorno a tutti. noi siamo una famiglia di milano con tre bimbi piccoli e un ottimo lavoro a Milano... ma vogliamo cambiare vita...!!. vorremmo sapere come sono i servizi tipo sanità scuole alle Canarie per capire meglio quale isola è migliore per una vita con figli ora piccoli ma che cresceranno!!!l.. se ci sono altre famiglie che ggià vivono li vi prego di darmi qualche informazione o se volete partire anche voi contattatemi!!! doro.cecilia@gmail.con

    RispondiElimina
  75. Ciao ho letto la tua intervista e il tuo blog... Siamo 4 ragazzi italiani che a ottobre di quest'anno ci trasferiamo lì a tenerife, volevo solo chiederti, se lo sai ovvio, una ragazza ha in Italia un contratto di compra affitto per otto anni, può vivere alle canaria senza fare domanda di resistenza ma facendo solo quella del domicilio

    RispondiElimina
  76. Potete contattarmi a tasconefabio@hotmail.it

    RispondiElimina
  77. Hai bisogno di aiuto per il vostro progetto?
    Io sono disponibile ha si aiutarti su una percentuale del 2-3% che ha bisogno aiuto da 4.000.00 a 15.000.000.00 venire un me e non sarete delusi vi prego di contattarmi tramite il mio email: creditozaninelli@yahoo.it

    RispondiElimina
  78. buongiorno vorrei sapere in afitto un bilocale vicino al mare quanto mo costerebbe. e se ci sono ospedali a maspalomas grazie

    RispondiElimina
  79. voglio scusarmi mami interssa sapere anche di los cristian grazie

    RispondiElimina
  80. Ciao come faccio a contattarti in privato?
    Vorrei sapere se è ancora possibile il numero di chi affitta le auto a 300 al mese.
    Grazie

    RispondiElimina
  81. Ciao, ti ringrazio molto del tuo blog.Sei una persona molto in gamba e ti faccio i miei complimenti. vorrei trasferirmi con mia figlia entro un anno.Lei ha ancora 2 anni di Scuola di Ragioneria e non so neanche se esista una scuola cosi'.Pensavo di iniziare con un affitto in attesa di avviare un negozio di bijoux che fa mia sorella a Bali.Ho fatto il Liceo linguistico ma ormai il mio livello linguistico è elementare.Siamo solo noi 2 e vorrei che mi consigliassi tra Tenerife e Gran Canaria dove trasferirci anche per il negozio.Dove abbiamo più possibilità.Abbiamo letto che il tasso di disoccupazione è molto alto e che ci sono italiani poco raccomandabili che sono diventati residenti.Ti chiedo appena hai tempo se mi scrivi la tua mail, così mi rispondi privatamente anche su altri argomenti.La mia mail è mlroncaroli.enearossi.it

    RispondiElimina
  82. Ciao,
    Ho bisogno del vostro aiuto per realizzare un desiderio dei miei anziani genitori. Vorrebbero passare una lunga vacanza, di 1 o 2 mesi tra novembre e dicembre, alle Tenerife, in una stortura dove possano muoversi tranquillamente sia con la lingua, visto che parlano solo italiano, e sia per quanto riguarda un minimo di assistenza per varie necessità che possono incontrare e un minimo di assistenza medica nell'eventualità che avessero bisogno. L'appartamento, o meglio ancora una casetta al piano terra vicina al mare sarebbe ideale. Ho provato a cercare in internet ma senza grandi risultati.
    Se potete darmi qualche indicazione vi sarei molto grato.
    Ciao e grazie

    RispondiElimina
  83. sono una signora di 63 anni e da tempo che penso di trasferirmi alle canarie cerco della gente della mia eta piu o meno che abbiano la mia stessa intenzione ,sono sola e penso sia un po difficile a prendere delle decisioni . il mi indirizzo è emma888@alice.it ciao a tutti

    RispondiElimina
  84. Ciao sono sara dall'italia abito vicino a trieste......mi piacerebbe trasferirmi alle canarie a tenerife vengo da una famiglia di ristoratori perciò me la cavo bene sia in ristoranti che in hotel in oltre ho il diploma di parrucchiera....pensi che a 19 anni possa trovare un lavoro li ? Non disponendo di una grossa somma di denaro per poter stare tabto tempo senza lavorare ....hai qualche consiglio da darmi?

    RispondiElimina
  85. salve io vorrei venire alle canarie con il mio camper per un po di tempo cosi da girarmele e vedere un pò tutto. la mia domanda è se ci sono piazzole adibite per rifornimenti di acqua, carico e scarico dei serbatoi ecc.. grazie ivano. ivanozannetti@libero.it

    RispondiElimina
  86. Ciao, sono interessato a conoscere il nominativo dove hai affittato la macchina a Tenerife a 300€ al mese. mrfbrentel (at) gmail.com grazie!!!!!!

    RispondiElimina


  87. Buona Novella a tutti voi e Buon Natale !!!

    Il suo tempo di Natale di nuovo e Agenzia prestito George Baggins sta dando fuori di prestito a varoius individui ad un tasso più conveniente del 2% e del prestito di durata 1-20 anni.

    I candidati interessati devono mettersi in contatto con il Administartor George Baggins per ulteriori informazioni su come ottenere un prestito veloce per il 2% e una durata debito di 1 - 20 anni.

    Entrare in contatto ora information.geo.bagginsloans@yahoo.com più dettagliate

    RispondiElimina
  88. Ciao, sono Tiziana, una pensionata ancora giovane :).Sono stata in vacanza alla Gran Canaria un paio d'anni fa e me ne sono innamorata. Ora sto pensando seriamente di trasferirmi li. Siccome prendo una pensione al di sotto di mille euro e dovro' pagarmi un affitto, sicuramente dovro' lavorare, il che nn mi dispiace.Ho esperienza di cucina e di cameriera negli alberghi. Che possibilita' ci sono e gli affitti sono abbordabili. Lasci qui la mia mail, se qualkcuno mi puo' dare qualche consiglio. vassia@intrage.it
    Ciaoo e grazie!!!

    RispondiElimina
  89. GRAVI TRA PRIVATO PRESTITO OFFERTA (delagoutte.nadia@gmail.com)
    TESTIMONIANZA:
    Ho ricevuto il mio prestito di € 15.000 con il 3% di interesse protocollo libera grazia
    con la signora signora delagoutte.nadia che ha concesso il prestito e la mia due dei miei amici troppo.
    Se hai bisogno di prestito di denaro urgente inviare una mail al suo indirizzo come segue: (delagoutte.nadia@gmail.com) o contatto sono sul telefono: 0679300688 e avrete il vostro prestito in 72 ore perché c'è questa una settimana ho poi comincio il mio grazie a lei.


    GRAVI TRA PRIVATO PRESTITO OFFERTA (delagoutte.nadia@gmail.com)
    TESTIMONIANZA:
    Ho ricevuto il mio prestito di € 15.000 con il 3% di interesse protocollo libera grazia
    con la signora signora delagoutte.nadia che ha concesso il prestito e la mia due dei miei amici troppo.
    Se hai bisogno di prestito di denaro urgente inviare una mail al suo indirizzo come segue: (delagoutte.nadia@gmail.com) o contatto sono sul telefono: 0679300688 e avrete il vostro prestito in 72 ore perché c'è questa una settimana ho poi comincio il mio grazie a lei.

    RispondiElimina
  90. Ciao, mi scusi in questo modo di contattarti, ho appena visto il tuo profilo e ti dico che sei quello che ho bisogno. In breve, il mio nome CORINNE Berthier, di origine slovacca e vive in Francia. Soffro di una malattia grave, che mi condanna a morte certa è il cancro alla gola, e ho un totale di 344.700 € che vorrei fare una donazione a un grande e onesto in modo che fa buon uso. Possiedo una attività di importazione di olio rosso in Francia, e ho perso mio marito per questo 6 anni, il che mi ha colpito molto e non ho potuto risposarsi fino finora, non abbiamo avuto figli. Vorrei fare una donazione di tale importo prima della mia morte i miei giorni possono contati colpa sua questa malattia è quello che avevo, ma un rimedio calmante in Francia non sarebbe risultato se è possibile usufruire di questo dono. ecco il mio indirizzo e-mail: berthiercorinne76@gmail.com

    RispondiElimina
  91. Ciao, mi scusi in questo modo di contattarti, ho appena visto il tuo profilo e ti dico che sei quello che ho bisogno. In breve, il mio nome CORINNE Berthier, di origine slovacca e vive in Francia. Soffro di una malattia grave, che mi condanna a morte certa è il cancro alla gola, e ho un totale di 344.700 € che vorrei fare una donazione a un grande e onesto in modo che fa buon uso. Possiedo una attività di importazione di olio rosso in Francia, e ho perso mio marito per questo 6 anni, il che mi ha colpito molto e non ho potuto risposarsi fino finora, non abbiamo avuto figli. Vorrei fare una donazione di tale importo prima della mia morte i miei giorni possono contati colpa sua questa malattia è quello che avevo, ma un rimedio calmante in Francia non sarebbe risultato se è possibile usufruire di questo dono. ecco il mio indirizzo e-mail: berthiercorinne76@gmail.com

    RispondiElimina

Chiedetemi tutto ma non il mio brain!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...